Header

 

---------------------------------------------------------------------

 

 

---------------------------------------------------

 

-----------------------------------------------------------

 

----------------------------------

 

 

----------------------------------

 


A ROMA TORNA LA CORSA DELLE QUADRIGHE

»  2008-07-07 16:28

ROMA - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichità, è la Società 'VadisalMaximo'."La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calò- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano, e mira a coinvolgere aurighi provenienti da tutto il mondo".

Ancora all'esame delle diverse Soprintendenze e dell'Amministrazione comunale, la Formula 1 dellàAntica Roma dovrebbe partire nell'autunno del 2009 all'interno di un evento che coinvolga l'intera città. "Nelle principali piazze di Roma - spiega Calò- saranno ricreati angoli dell'antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà. Secondo il nostro progetto di sistemazione dell'area, il Circo Massimo avrà una capienza di 35mila persone. Per questo è prevista l'installazione di diversi mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse".Il progetto di ripristino dell'antico 'circuito' prevede: tribune, alcune delle quali riservate alle autorità, con uscite di sicurezza; una banchina; la pista; il palco, posto al centro della struttura a forma di ellissi; un fossato e, all'esterno, le scuderie. I soggetti necessari alla gestione dell'evento sportivo sono Cinecittà, per i costumi e le scenografie, il Comune, per l'impalcatura logistica (parcheggi pubblici, servizio di sicurezza ecc..) e le organizzazioni ippiche, per i cavalli e l'addestramento dei piloti in gonnellino. E' prevista a tale proposito anche una sorta di personal trainer ippico che insegni ai partecipanti a guidare il veicolo a quattro cavalli.

L'iniziativa, paradossalmente, si svolge già con successo all'estero, a Parigi, lo scorso settembre, nello Stadio de France; a Berlino, il prossimo settembre, al Trabrenn-bahn Karlshors, con La Grande Corsa dei Carri; a Svistov, in Bulgaria. In Italia invece, fa notare Franco Calò, far rivivere questa manifestazione nel suo luogo naturale "é complicato".

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_105895591.html

PARLANO DI NOI. . .


 

 


martedì 08 luglio 2008
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=274603
Le corse delle quadrighe torneranno al Circo Massimo


repubblica/2008/07/08/la-corsa-delle-quadrighe

 

Cultura - pagina 19 (18/07/2008)

L'evento dovrebbe svolgersi nell'autunno del 2009 ripristinando il "circuito" del Circo Massimo

Revival storico, ritorna la corsa delle quadrighe per rivivere i fasti spettacolari dell'antica Roma

Renato Urbinati

A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula Uno dell'antichità, è la Società "VadisalMaximo".

«La manifestazione – spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calò – prevede una durata di tre giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero romano, e mira a coinvolgere aurighi provenienti da tutto il mondo».

Ancora all'esame delle diverse Soprintendenze e dell'Amministrazione comunale, la Formula 1 dell'antica Roma dovrebbe partire nell'autunno del 2009 all'interno di un evento che coinvolga l'intera città. «Nelle principali piazze di Roma – spiega Calò – saranno ricreati angoli dell'antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà. Secondo il nostro progetto di sistemazione dell'area, il Circo Massimo avrà una capienza di trentacinquemila persone. Per questo è prevista l'installazione di diversi mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse».

Il progetto di ripristino dell'antico "circuito" prevede: tribune, alcune delle quali riservate alle autorità, con uscite di sicurezza; una banchina; la pista; il palco, posto al centro della struttura a forma di ellissi; un fossato e, all'esterno, le scuderie.

I soggetti necessari alla gestione dell'evento sportivo sono Cinecittà, per i costumi e le scenografie, il Comune, per l'impalcatura logistica (parcheggi pubblici, servizio di sicurezza ecc.) e le organizzazioni ippiche, per i cavalli e l'addestramento dei piloti in gonnellino.

È prevista, a tale proposito, anche una sorta di personal trainer ippico che insegni ai partecipanti a guidare il veicolo a quattro cavalli. L'iniziativa, paradossalmente, si svolge già con successo all'estero, a Parigi, a Berlino, a Svistov in Bulgaria. In Italia, invece, fa notare Franco Calò, far rivivere questa manifestazione nel suo luogo naturale «è complicato».

Nell'antica Roma, repubblicana prima e imperiale poi, i giochi per eccellenza erano quelli del circo ("circenses") e si svolgevano sulla vasta pista in terra battuta del Circo Massimo. Negli anfiteatri si tenevano di preferenza invece le lotte gladiatorie e le cacce ("venationes"). Nel 105 a.C. lo stato romano istituì ufficialmente i combattimenti dei gladiatori. Al Circo Massimo, sistemato da Giulio Cesare che lo portò a una capienza da stadio calcistico (150 mila posti), abbellito e ampliato ancora negli anni dell'impero, avvenivano le corse dei cocchi. Al segnale di partenza i guidatori e gli "agitatores" scatenavano i cavalli in una corsa disperata, mentre la folla, in delirio, scandiva a gran voce i nomi dei fantini e dei cavalli.

Le bestie, comperate negli allevamenti d'Italia, Grecia, Nordafrica e Spagna, conquistavano il cuore delle folle al punto che i loro nomi divennero perfino fonte di commerci. Gli artigiani, incidendo su vasi, mosaici e suppellettili, i nomi dei celebrati destrieri, erano sicuri di incrementare moltissimo le vendite.

Testimoniano tali espedienti commerciali i reperti archeologici in cui sono immortalati i nomi di alcuni plurivittoriosi cavalli come Tuscus e Victor, primi rispettivemente 386 e 429 volte. Non meno famosi furono i fantini. Diocle, ad esempio, dopo aver vinto 4462 corse, si ritirò a vita privata carico di gloria e di sesterzi.

 

Prima pagina Casertana

A ROMA TORNA LA CORSA DELLE QUADRIGHE
Luglio 7, 2008 a 8:39 pm · Archiviato in - Eventi, ROMA - varie and contrassegnato  da tag: ben hur, quadriga

ROMA - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell’Antica Roma, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d’origine la Formula 1 dell’antichità, è la Società ‘VadisalMaximo’.”La manifestazione - spiega il responsabile dell’iniziativa Franco Calò- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell’Impero Romano, e mira a coinvolgere aurighi provenienti da tutto il mondo”. Ancora all’esame delle diverse Soprintendenze e dell’Amministrazione comunale, la Formula 1 dell’Antica Roma dovrebbe partire nell’autunno del 2009 all’interno di un evento che coinvolga l’intera città. “Nelle principali piazze di Roma - spiega Calò- saranno ricreati angoli dell’antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà. Secondo il nostro progetto di sistemazione dell’area, il Circo Massimo avrà una capienza di 35mila persone. Per questo è prevista l’installazione di diversi mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse”.Il progetto di ripristino dell’antico ‘circuito’ prevede: tribune, alcune delle quali riservate alle autorità, con uscite di sicurezza; una banchina; la pista; il palco, posto al centro della struttura a forma di ellissi; un fossato e, all’esterno, le scuderie. I soggetti necessari alla gestione dell’evento sportivo sono Cinecittà, per i costumi e le scenografie, il Comune, per l’impalcatura logistica(parcheggi pubblici, servizio di sicurezza ecc..) e le organizzazioni ippiche, per i cavalli e l’addestramento dei piloti in gonnellino. E’ prevista a tale proposito anche una sorta di personal trainer ippico che insegni ai partecipanti a guidare il veicolo a quattro cavalli. L’iniziativa, paradossalmente, si svolge già con successo all’estero, a Parigi, lo scorso settembre, nello Stadio de France; a Berlino, il prossimo settembre, al Trabrenn-bahn Karlshors, con La Grande Corsa dei Carri; a Svistov, in Bulgaria. In Italia invece, fa notare Franco Calò, far rivivere questa manifestazione nel suo luogo naturale “é complicato”.

 

A ROMA TORNA LA CORSA DELLE QUADRIGHE
Luglio 7, 2008



ROMA -La quadriga e il fascino dell’antichità
Edizione del 8 luglio 2008, CORRIERE ADRIATICO


http://www.romaoggi.org/newsvisualizza.asp?id=153


http://www.tradizione.biz/forum/viewtopic.php?t=9557&view=previous&sid=695ffa45109650213f1529e31c025020


http://www.shadowsofmetal.it/torna-corsa-delle-quadrighe-t1338.html


http://www.youreporter.it/view_photo.php?viewkey=0cda32eb3e66bbe92a02887bed65d883

Explicatum


http://www.teleroma56.tv/news.asp

ULTIMORA

7/07/2008 18:50

 

Torna la corsa delle quadrighe

 

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.

 

Edizione del 8 luglio 2008, oggi in edicola:
(Ogni giorno dalle ore 14 potete trovare online il giornale in edicola)
La corsa torna a vivere
La quadriga e il fascino dell’antichità

ROMA - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell’Antica Roma, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d’origine la Formula 1 dell’antichità, è la Società VadisalMaximo. “La manifestazione - spiega il responsabile dell’iniziativa Franco Calò - prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell’Impero Romano, e mira a coinvolgere aurighi provenienti da tutto il mondo”.  Ancora all’esame delle diverse Soprintendenze e dell’Amministrazione comunale, la Formula 1 dell’Antica Roma dovrebbe partire nell’autunno del 2009 all’interno di un evento che coinvolga l’intera città. “Nelle principali piazze di Roma - spiega Calò- saranno ricreati angoli dell’antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà. Secondo il nostro progetto di sistemazione dell’area, il Circo Massimo avrà una capienza di 35mila persone. Per questo è prevista l’installazione di diversi mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse”. Il progetto di ripristino dell’antico “circuito” prevede: tribune, alcune delle quali riservate alle autorità, con uscite di sicurezza; una banchina; la pista; il palco, posto al centro della struttura a forma di ellissi; un fossato e, all’esterno, le scuderie.

 

Mercoledì 9 Luglio 2008   20:35:21

ROMA
Torna la corsa delle quadrighe
Tre giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.


»
2008-07-07 18:50

Torna la corsa delle quadrighe

                                     Tre giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'

 

Torna la corsa delle quadrighe
Tre
giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'

 

 Torna la corsa delle quadrighe (ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'

 

Torna la corsa delle quadrighe

07-07-2008 18:49  Tre giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.

Tre giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009
      Torna la corsa delle quadrighe

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.

Spettacoli

Torna la corsa delle quadrighe

Tre giorni di revival storico nella capitale nell'autunno 2009

postato 1 giorno fa da ANSA

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.

 

Torna la corsa delle quadrighe

Tre giorni di revival storico nella capitale in autunno 2009

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'.''La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano''.

la marchigiana Lun Lug 07, 2008 5:35 pm A ROMA TORNA LA CORSA

"Nelle principali piazze di Roma - spiega Calò- saranno ricreati angoli dell'antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film

 

TUTTO SULLE QUADRIGHE

della vita e della bici. Il blog di magociclo
ESTRATTO DA:
http://magociclo.blogspot.com/2008/07/come-rinverdire-i-fasti-imperiali-di.html

 
lunedì 7 luglio 2008
Come rinverdire i fasti imperiali di Roma antica?
La "geniale" idea è della società Vadis al Maximo: organizzare per 3 giorni, nell'autunno 2009, corse di bighe nel Circo Massimo, convocando aurighi da tutto il mondo.


La notizia sembrerebbe una balla estiva dovuta al troppo caldo, se non ci fosse tanto di lancio dell'ANSA a comunicarla.

Sembra che il programma sia già stato definito: nelle principali piazze di Roma dovrebbero essere ricreati angoli dell'antica Roma utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà e il Circo Massimo dovrebbe essere attrezzato per ospitare 35.000 spettatori, con mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse, oltre a tutto il corredo di simili manifestazioni: tribune, posteggi, stand, chioschi per sfamare e dissetare gli spettatori (venderanno i ceci abbrustoliti e il vino con il miele?).

Certo che con questo clima politico non stupisce più niente, ma rinverdire i fasti imperiali di Roma antica, a meno di 90 anni dall'ultimo tentativo (la marcia su Roma è dell'ottobre del 1922) mette ansia. Spero solo che le varie Soprintendenze sospendano per qualche ora l'appassionante difesa dei sampietrini della ciclabile Tevere e perdano un po' del loro prezioso tempo per valutare l'impatto che quest'iniziativa avrebbe sulla boccheggiante ex Caput mundi!
Pubblicato da magociclo a 22:24
Etichette: manifestazione, Roma

 

Quadriga o botticella?

Nostalgia e qualche dettaglio da definire, l'ottobre romano attinge ai fasti dell'antico impero.    
Cecilia Passa

Come in un film Sword and sandal e nella migliore tradizione Peplum, la capitale si risveglierà ai tempi di Augusto. Al Circo Massimo e non solo, vedremo infatti sfilare quadrighe e uomini togati.
Mentre la polemica sulle botticelle e la salvaguardia dei diritti degli animali si accende, visti gli ultimi fatti di cronaca, una nuova iniziativa a cavallo viene presentata alla stampa.

“Nelle principali piazze di Roma – spiega il creatore dell'iniziativa Franco Calò – saranno ricreati angoli dell'antica Caput mundi utilizzando le scenografie di film in giacenza presso Cinecittà. Secondo il nostro progetto di sistemazione dell'area, il Circo Massimo avrà una capienza di 35mila persone. Per questo è prevista l'installazione di diversi mega-schermi in aree esterne per assistere alle corse. La manifestazione prevede una durata di tre giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero romano, e mira a coinvolgere aurighi provenienti da tutto il mondo. Dopo prolungato ed immeritato silenzio storico,  finalmente un’iniziativa per commemorare il glorioso passato della Città Aeterna, l'istituzione di una eccezionale Festa: il Vadis al Maximo. Tre giorni di Baccanali in cui vestire, mangiare e divagarsi esattamente come gli antenati dell'antica Roma”.

Ancora allo studio delle diverse Soprintendenze e dell'Amministrazione comunale, la  manifestazione annunciata per l'autunno del 2009, coinvolgerà l'intera città.

Una curiosità, il progetto prevede oltre al ripristino dell'antico "circuito", l’allestimento di strutture logistiche e di sicurezza, e il coinvolgimento di Cinecittà per costumi e scenografie, una vera e propria scuola guida. Un personal trainer ippico si adopererà per insegnare ai partecipanti a governare il veicolo a quattro cavalli.

Pensando al comportamento a volte selvaticus degli automobilisti e motociclisti romani, l’iniziativa da questo punto di vista appare davvero encomiabile.

 

08/07/2008 -  TORNA LA CORSA DELLE QUADRIGHE:

ROMA - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La manifestazione - spiega il responsabile dell'iniziativa Franco Calo'- prevede una durata di 3 giorni a partire dal 17 ottobre, data in cui la corsa si svolgeva ai tempi dell'Impero Romano'.
wonderful abbigliamento news

 

Torna La Corsa Delle Quadrighe
Lunedì, 7 Luglio 2008: Excite Excite
(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici

 

 
« inserita:: Luglio 07, 2008, 03:00:15 pm »
 

Torna la corsa delle quadrighe
         

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - A volte ritornano, magari trainati da una quadriga dell'Antica Roma nel circuito del Circo Massimo, i nostalgici revival storici. A lanciare il progetto, che punta a far rivivere nel suo luogo d'origine la Formula 1 dell'antichita', e' la Societa' 'VadisalMaximo'. 'La…
http://notizie.alice.it/notizie/spettacoli/2008/07_luglio/07/torna_la_corsa_delle_quadrighe,15360613.html?pmk=rss
         

http://www.bike-board.de/community/forum/showthread.php?t=103492

Notizie Curiose NOTIZIE CURIOSE E STRANEZZE DA TUTTO IL MONDO
Torna la corsa delle quadrighe

Quadrīgae       Legionarii       Gladiatores       Insulae Urbis       Bibliotheca      Cuniculus Temporis

Italian Press       International Press       Media and TV       Alliances       Patrocini      

Progetto       Pagine di Roma       Contattaci       Supporto

 

VADIS AL MAXIMO di Franco Calo'© MMV- MMX ® WGA Website Development and Engine by CWS Las Vegas, NV @